Tintarella perfetta? Si, ma pelle protetta!

Siamo arrivati agli ultimi attimi della nostra tanto attesa estate. Anche quest’anno alla fine siamo riusciti a dedicarci un po’ di tempo, a staccare la testa dal lavoro, dalle scadenze, dalle varie preoccupazioni che tutto l’anno ci perseguono e ci siamo rilassati! è bastato ben poco: un telo, della sabbia fine sotto i piedi e il sole … tanto sole! 

Bene, sicuramente una bella tintarella piace a tutti, ma per la pelle sarà lo stesso? Dando per scontata la protezione del tessuto epidermico sotto al sole, in ogni caso alla fine dell’estate il nostro corpo avrà bisogno di essere di nuovo ben idratato. 

Ecco 5 buoni abitudini che si devono prendere per non far mancare niente alla nostra pelle abbronzata:

1.Lascia il giusto tempo alla tua pelle

Dopo una prolungata esposizione al sole, è molto importante non stressare troppo l’epidermide. Dovremmo lasciarla riposare per circa 12 ore, soprattutto se è la prima volta che ci esponiamo al sole. Un altro importantissimo fattore per aiutare la pelle è l’abitudine a bere molta acqua, che reidrata la pelle, rendendola più sana.

2.Fissa l’abbronzatura

Non molti sanno che per aiutare la nostra pelle a fissare l’abbronzatura, è consigliato fare una doccia calda, favorendo l’idratazione della pelle. Perchè? l’acqua calda fa in modo che la nostra pelle sia capace di assimilare le sostanze idratanti contenute nelle lozioni abbronzanti, visto che il calore apre i pori e permette alla pelle di acquisire l’ossigeno di cui ha bisogno per il processo di abbronzatura. 

3.Idratare la pelle con una crema naturale

Dopo una forte esposizione al sole la pelle può disidratarsi perchè molto secca. diventa importante, quindi, applicare più volte al giorno, una crema idratante naturale, priva di sostanze artificiali che impermeabilizzano la pelle e non la fanno respirare. Una attenzione ad hoc va riservata al viso, più delicato ed esposto ai raggi solati; per non farlo invecchiare basta prendersene cura con una costante idratazione. 

Crema viso

Crema corpo

E se invece non siete riusciti a prevenire la secchezza della pelle, dovete cercare almeno di non peggiorare la situazione. Come? Non utilizzate creme e saponi con parabeni ed altri elementi sintetici, prediligendo cosmetici non aggressivi; adattate la vostra alimentazione: meno grassi, più frutta e verdura e limitare il consumo di alimenti ricchi di sale, che può favorire la disidratazione; non esponete la vostra pelle a freddo o a calore eccessivo e non esagerate con i profumi.